• Home
  • Vita nei campi

Vita nei campi

Fino agli anni Cinquanta quasi l’80% della popolazione era dedita all’agricoltura e come dai campi gli italiani traevano il loro sostentamento. L’intento e’ quello di rappresentare il lungo cammino che l’Umanita’ ha dovuto percorrere per raggiungere quei risultati di benessere alimentare, economico e sociale che oggi appartengono alla nostra societa’

Produzione Olio e Vino

Vei padiglioni di Vita nei Campi, ritroveremo il mondo ormai perduto delle tradizioni e della cultura della civilta’ contadina. Impareremo a fare il vino, l’olio, il pane e il formaggio come una volta.

la trebbiatura

Scopriremo il funzionamento di una carbonaia o come si trebbiava il grano. L’era della plastica non era iniziata e ogni oggetto aveva una sua funzione, esisteva per la sua utilita’, se si rompeva veniva riparato. I crivelli si facevano di budello e i materassi coi ”cartocci” di granoturco. Il pasto principale, molto spesso, era costituito da un piatto di polenta

Carretti in legno

Oltre ad ammirare alcuni coloratissimi carretti e i loro intarsi, espressione dell’abilita’ degli artigiani italiani, dopo essere entrati in un’officina di un fabbro carraio e nel ”salone” di un barbiere, potremo assistere all’emigrazione dal sud verso le industrie del Nord Italia… i cosiddetti ”anni del boom” stavano per iniziare!

La vita nei Campi

La vita nei Campi

Produzione Olio e Vino

Produzione Olio e Vino

la trebbiatura

la trebbiatura

Carretti in legno

Carretti in legno

  • La vita nei Campi
  • Produzione Olio e Vino
  • la trebbiatura
  • Carretti in legno
  • La vita nei Campi

    Fino agli anni Cinquanta quasi l’80% della popolazione era dedita all’agricoltura e come dai campi gli italiani traevano il loro sostentamento. L’intento e’ quello di rappresentare il lungo cammino che l’Umanita’ ha dovuto percorrere per raggiungere quei risultati di benessere alimentare, economico e sociale che oggi appartengono alla nostra societa’

  • Produzione Olio e Vino

    Vei padiglioni di Vita nei Campi, ritroveremo il mondo ormai perduto delle tradizioni e della cultura della civilta’ contadina. Impareremo a fare il vino, l’olio, il pane e il formaggio come una volta.

  • la trebbiatura

    Scopriremo il funzionamento di una carbonaia o come si trebbiava il grano. L’era della plastica non era iniziata e ogni oggetto aveva una sua funzione, esisteva per la sua utilita’, se si rompeva veniva riparato. I crivelli si facevano di budello e i materassi coi ”cartocci” di granoturco. Il pasto principale, molto spesso, era costituito da un piatto di polenta

  • Carretti in legno

    Oltre ad ammirare alcuni coloratissimi carretti e i loro intarsi, espressione dell’abilita’ degli artigiani italiani, dopo essere entrati in un’officina di un fabbro carraio e nel ”salone” di un barbiere, potremo assistere all’emigrazione dal sud verso le industrie del Nord Italia… i cosiddetti ”anni del boom” stavano per iniziare!

  • La vita nei Campi
  • Produzione Olio e Vino
  • la trebbiatura
  • Carretti in legno

Collezioni di mezzi agricoli

Trebbiatrice

Trebbiatrice

Il collezionista di trattori agricoli ha solitamente uno stretto legame con la terra e tratta con affetto queste vecchie macchine da lavoro.
Al di là del fattore sentimentale, le trattrici d’epoca sono un caposaldo dell’agricoltura moderna e sono le pietre miliari che hanno segnato il cammino verso il benessere.
La collezione di Piana delle Orme compre circa 350 esemplari che vanno dai prime locomobili a vapore ai trattori con motori a petrolio.
Non mancano i testa calda e i diesel. Fordson, Fiat, International, Bubba, Lanz, Bulldog, Ferguson, Landini, John Deere, Farmall, Pavesi Toltoti, Fotomeccanica, OM, Orsi sono tra i marchi rappresentati.
A questi si affiancano carretti, autocarri, motocarri, motociclette e autobus.

Trattrice

Trattrice

In questo padiglione sono esposti decine di trattrici e attrezzi che hanno rappresentato alcune delle tappe piu’ significative della meccanizzazione agraria.

Trattore

Trattore

In questo padiglione sono esposti decine di trattrici e attrezzi che hanno rappresentato alcune delle tappe piu’ significative della meccanizzazione agraria.

Trattore

Trattore

Lungo il percorso, oltre ai trattori agricoli di diverse nazionalita’, si trovano erpici, seminatrici, imballatrici, trinciaforaggi e trebbiatrici

  • Trebbiatrice
  • Trattrice
  • Trattore
  • Trattore
  • Trebbiatrice

    Il collezionista di trattori agricoli ha solitamente uno stretto legame con la terra e tratta con affetto queste vecchie macchine da lavoro.
    Al di là del fattore sentimentale, le trattrici d’epoca sono un caposaldo dell’agricoltura moderna e sono le pietre miliari che hanno segnato il cammino verso il benessere.
    La collezione di Piana delle Orme compre circa 350 esemplari che vanno dai prime locomobili a vapore ai trattori con motori a petrolio.
    Non mancano i testa calda e i diesel. Fordson, Fiat, International, Bubba, Lanz, Bulldog, Ferguson, Landini, John Deere, Farmall, Pavesi Toltoti, Fotomeccanica, OM, Orsi sono tra i marchi rappresentati.
    A questi si affiancano carretti, autocarri, motocarri, motociclette e autobus.

  • Trattrice

    In questo padiglione sono esposti decine di trattrici e attrezzi che hanno rappresentato alcune delle tappe piu’ significative della meccanizzazione agraria.

  • Trattore

    In questo padiglione sono esposti decine di trattrici e attrezzi che hanno rappresentato alcune delle tappe piu’ significative della meccanizzazione agraria.

  • Trattore

    Lungo il percorso, oltre ai trattori agricoli di diverse nazionalita’, si trovano erpici, seminatrici, imballatrici, trinciaforaggi e trebbiatrici

  • Trebbiatrice
  • Trattrice
  • Trattore
  • Trattore
copyright Piana Delle Orme